Neurobase.it
Xagena Mappa
Tumori testa-collo
Xagena Newsletter

Le persone con epilessia sono affette da comorbilità come stigma, ansia e depressione che hanno un impatto significativo sulla loro qualità di vita. Queste comorbilità rimangono in gran parte irrisolt ...


Molte epilessie a esordio infantile hanno una prognosi sfavorevole per il controllo delle crisi e per gli esiti dello sviluppo neurologico. Le diete chetogeniche possono migliorare le convulsioni ne ...


La sopravvivenza a lungo termine nell’epilessia pediatrica non è completamente caratterizzata. È necessaria una migliore comprensione degli effetti del trattamento sulla mortalità nei pazienti pediatr ...


L’efficacia della stimolazione cerebrale profonda del nucleo anteriore del talamo ( ANT DBS ) nei pazienti con epilessia resistente ai farmaci ( DRE ) è stata dimostrata nello studio randomizzato e co ...


Gli effetti sullo sviluppo neurologico dell’esposizione del feto alla maggior parte dei farmaci anticonvulsivanti non sono ben definiti. Sono stati studiati gli effetti dell'esposizione del feto ai ...


Il diabete mellito ( DM ) contribuisce in modo significativo alla sindrome metabolica e agli eventi cardiovascolari e può essere una comorbilità dell'epilessia. Si è determinato se l'uso di farmaci ...


Le epilessie della prima infanzia ( epilessie nei bambini di età compresa tra 1 e 36 mesi ) sono comuni e possono essere refrattarie ai farmaci anticonvulsivanti. Sono stati riassunti i risultati d ...


L'esito dello stato epilettico ( SE ) varia ampiamente a seconda delle caratteristiche cliniche. La stratificazione del rischio è necessaria per adattare l'aggressività del trattamento e prevedere g ...


Durante la gravidanza nelle donne con epilessia, concentrazioni ematiche inferiori di farmaci anticonvulsivanti possono avere conseguenze cliniche avverse. Sono stati caratterizzati i cambiamenti d ...


Studi recenti hanno dimostrato che la capacità cognitiva globale tende a diminuire più velocemente nel tempo negli anziani di 65 anni e oltre con epilessia rispetto agli anziani senza epilessia. Es ...


Rispetto alla popolazione pediatrica, le informazioni sulla sindrome di Dravet negli adulti sono limitate. Oltre ad alcune delle anomalie dell'andatura riportate nei bambini con sindrome di Dravet ...


Un recente avvertimento della FDA ( Food and Drug Administration ) riguardante un potenziale aritmogeno della Lamotrigina ( Lamictal ) ha creato preoccupazione nella comunità neurologica. Questa avv ...


È stato sviluppato un test diagnostico in grado di stratificare le crisi epilettiche ( ES ) dalle convulsioni psicogene non-epilettiche ( PNES ), sviluppando un algoritmo multimodale che integra le co ...


È stato ipotizzato che i farmaci antiepilettici che inducono gli enzimi ( eiASM ) siano associati a rischi a lungo termine di malattie cardiovascolari. È stato quantificato e modellato il rischio pu ...


Sono state esaminate la sicurezza e l'efficacia dell'induzione del coma artificiale per il trattamento dello stato epilettico ( SE ) immediatamente dopo il trattamento antiepilettico di prima linea, i ...