Neurobase.it
Tumori testa-collo
Xagena Mappa
Medical Meeting

Risultati ricerca per "Fenitoina"

L'ipertrofia gengivale è un importante effetto collaterale della terapia con Fenitoina ( Dintoina ), che si verifica in circa la metà dei pazienti.Uno studio si è posto l'obiettiv ...


L’impiego dei contraccettivi durante il trattamento con farmaci antiepilettici permette di prevenire la gravidanza.Non c’è evidenza che i contraccettivi orali possano aumentare l&rs ...


I pazienti con epilessia che non presentano più crisi convulsive molte volte ritengono di interrompere la terapia antiepilettica. Il Drug and Therapeutics Bulletin ha dedicato una revisione ...


Un totale di 564 pazienti con diagnosi di epilessia sono entrati a far parte dell’UK National General Practice Study of Epilepsy ( NGPSE) tra il 1984 ed il 1987, e sono stati seguiti per 11-14 anni. ...


La Fenitoina è l'anticonvulsivante per via endovenosa di seconda linea raccomandato per il trattamento dello stato epilettico convulsivo pediatrico nel Regno Unito; tuttavia, alcune prove suggeriscono ...


La Fenitoina è l'attuale standard di cura per il trattamento di seconda linea dello stato epilettico convulsivo pediatrico dopo il fallimento delle benzodiazepine di prima linea, ma è efficace solo ne ...


È stata caratterizzata l'ampiezza e il decorso temporale delle variazioni di clearance correlate alla gravidanza per diversi farmaci antiepilettici: Levetiracetam, Oxcarbazepina, Topiramato, Fenitoina ...


È stato esaminato il rischio di emorragia postpartum e complicazioni emorragiche neonatali associate all'esposizione in gravidanza avanzata a farmaci anticonvulsivanti che inducono enzimi del citocrom ...


L'evidenza per il rischio teratogeno comparativo di farmaci antiepilettici è insufficiente, in particolare in relazione al dosaggio utilizzato. Pertanto, è stata confrontata l'insorgenza di gravi malf ...


L'uso di farmaci antiepilettici nei pazienti con malattia renale o epatica è comune nella pratica clinica. Poiché il fegato e i reni sono i principali organi coinvolti nella eliminazione della maggi ...


E’ stato condotto uno studio per esaminare gli esiti all’età di 4.5 anni e per confrontare quelli a età inferiori in bambini con esposizione fetale a farmaci antiepilettici.Lo studio prospettico, osse ...


È noto che l’allattamento al seno ha effetti benefici, ma resta il dubbio che questo l’allattamento al seno durante terapia con farmaci anti-epilettici possa essere dannoso per lo s ...


Nelle donne, lo stato epilettico influenza il ciclo mestruale, la fertilità, la gravidanza e la salute dell’osso. La frequenza delle crisi convulsive varia nel corso del ciclo mestruale. ...


L’esposizione fetale di animali a farmaci antiepilettici in dosi inferiori a quelle necessarie per causare malformazioni congenite, può produrre anormalità cognitive e comportament ...


I farmaci antiepilettici potrebbero esercitare effetti avversi sulla densità minerale ossea e sul metabolismo.Sono state precedentemente riportate prove biochimiche di aumento del turnover osse ...