Neurobase.it
Tumori testa-collo
Xagena Mappa
Medical Meeting

Interruzione di Zonisamide a causa di eventi avversi psichiatrici e cognitivi


Zonisamide ( Zonegran ) è un farmaco antiepilettico che è stato associato ad eventi avversi psichiatrici e cognitivi. Tuttavia, pochi studi controllati hanno valutato tali eventi avversi.

È stato condotto uno studio con l’obiettivo di 1) determinare l'incidenza di eventi avversi psichiatrici e cognitivi che portano all'interruzione del trattamento con Zonisamide e 2) identificare i fattori di rischio per tali eventi avversi associati all'interruzione della terapia con Zonisamide.

Sono stati coinvolti nello studio 544 pazienti esposti a Zonisamide e gli eventi avversi psichiatrici e cognitivi sono risultati essere i motivi più comuni per l'interruzione della terapia con questo farmaco.

L'incidenza di eventi avversi psichiatrici abbastanza gravi da essere associati all'interruzione del trattamento è stata pari a 6.9%; mentre quella di eventi avversi cognitivi è stata del 5.8%.

I fattori associati a interruzione della terapia con Zonisamide a causa di eventi avversi psichiatrici sono stati: precedente storia psichiatrica ( p=0.005 ), epilessia generalizzata sintomatica ( p=0.027 ) e più bassa concentrazione plasmatica massima di Zonisamide ( media=17.9 mg/L vs 34.7 mg/L; p inferiore a 0.001 ).

Le variabili indipendenti associate all'interruzione di Zonisamide correlata a eventi avversi cognitivi sono state un maggior numero di farmaci antiepilettici concomitanti ( p=0.011 ) e concentrazione plasmatica massima di Zonisamide più bassa ( media=16.6 mg/L vs 30.6 mg/L; p=0.002 ).

In conclusione, sono stati identificati i fattori di rischio clinicamente rilevanti associati all'interruzione di Zonisamide.
Dallo studio è emerso che i pazienti selezionati sono relativamente più vulnerabili a eventi avversi del sistema nervoso centrale quando esposti a Zonisamide. ( Xagena2010 )

White JR et al, Neurology 2010; 75: 513-518


Neuro2010 Psyche2010 Farma2010


Indietro